Passa ai contenuti principali

Ukulele Revolver TOUR, aprile!


Modernità e fusione interculturale con strumenti non convenzionali, riadattati in virtuosismi tecnico strumentali di ukulele e percussioni. E’ la formula vincente , consolidata; con cui L’ukulele di Danilo Vignola insieme alle percussioni di Giovanni Didonna seduce il pubblico dell’”ukulele Revolver tour”.

Streaming Disco


Il celebre duo lucano, è considerato uno dei baluardi più insigni della sperimentazione musicale e culturale, meritevoli di aver concepito uno spettacolo originale , unico nel suo genere e li troveremo il:

09 Aprile alla “Libreria delle Erbe” in Piazza delle Erbe 25/r GENOVA
Noto caffe letterario Genovese che accumuna eventi di letteratura e musica in un contesto di intimo coinvolgimento verso l’arte.
10 Aprile al “MEMO Restaurant Music Club” in Via Monte Ortigara 30, MILANO
MEMO restaurant, è un raffinato club Musicale ambientato in un ex cinema teatro. Il progetto curato dall'architetto Memo Colucci ha creato un locale di grande fascino , con cucina, salotti al piano Galleria un luogo dove trascorrere una intera serata all’insegna di musica e cucina.
Gli spettacoli al MEMO sono un vero e proprio viaggio nel tempo, che prende vita dalla continua ricerca storica e dalla cura riservata ad ogni piccolo particolare, sono trattati molti temi dello spettacolo con molti generi artistici e musicali.
11 Aprile al “Combo Music Club” in Via Mannelli, 2, FIRENZE
Combo Music, 400 metri quadri di spazio creativo dedicato ai giovani, musica 7 giorni su 7. Un ricco programma di concerti con ampio spazio alle combinazioni musicali. Combo si pone come una vera e propria casa della musica per sviluppare progetti, scambiare idee e dare vita a nuove sinergie tra gli artisti.
16 Aprile al “SAMO” in Corso Tortona 52 TORINO
SAMO è un Circolo Arci all’interno di una grande struttura, nella quale si respira aria impregna di arte e cultura. Gli eventi spaziano da mostre di pittura, scultura, teatro, street art ed eventi musicali di qualità. SAMO é il terzo step del percorso di rigenerazione urbana intrapreso, nel maggio 2012, con il progetto SAM Torino e proseguito nel giugno 2013 con il progetto BAM Bergolo-Levice. L'anima di SAMO é la comunità, un contenitore all'interno del quale le idee/proposte di chi partecipa si incontrano
17 Aprile ..... a “Il Peocio Circolo Ricreativo Culturale” Via Belvedere 31, Trofarello (TO)
Il Peocio Circolo Ricreativo Culturale affiliato msp Italia offre molteplici attivita' culturali con un occhio di riguardo alla musica, parte integrante dell'attività del circolo che si impegna costantemente nel proporre grandi nomi del passato e del presente. Il circolo nasce nel giugno del 1996 da un'idea di Tony; ben presto Il Peocio diventa ed è tutt'ora, un punto di riferimento per gran parte dei musicisti di Torino e provincia.
22 Aprile alla “Taverna Zaccaria” in Vico S. Cosimo 3, GENOVA
La Taverna Zaccaria, chiamata comunemente la taverna dei Poeti, è un intimo locale che sorge all'interno di quella che era un'antica bottega medioevale, caratterizzata da volte in mattoni rossi e da muri grezzi.
23 Aprile a “Il Maglio” in Via Andreis 18 Cortile del Maglio TORINO

A due passi dal centro ,nel cuore dello storico quartiere Borgo Dora si trova "IL MAGLIO", un spazio ricco di design , attivo dall'aperitivo a tarda notte e che si afferma come fucina di eventi, musica e spettacoli.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il ritorno degli storici Twenty Four Hours con il video-single Adrian

Il videoclip promozionale del nuovo album Close – Lamb – White – Walls.
Il ritorno della storica prog/psych rock band nazionale con un brano dedicato alla figura di Adrian Borland, geniale e sfortunato Leader/Singer/Guitarist dei Sound, band fondamentale del post-punk britannico anni '80.
Genere: prog rock / psychedelic rock Label: Musea / Velut Luna

https://youtu.be/0ra_kBUzbBQ

Si va da Kill 'Em All dei Metallica agli antichi lupi di Extasy, inedito della band risalente al 1985, fino ai comuni amori nascosti e frantumati. Ma ampio spazio è donato alle amiche capre più vecchie e pesanti, alle confortanti campane spettrali e alla solitudine che, spesso temuta, aiuta invece molti di noi a cominciare ad amare se stessi come si deve.

Ma ci deve essere spazio anche per la Vecchia Fonderia Rossa e Il Crimine Perfetto o Il profumo dell'Aria di Pioggia, tutti titoli presi da album della band vecchi e nuovi, fino a chiudere con quello che forse è il brano più bello e rappresentativo dei 

"Rebis", il viaggio dei Bridgend tra passione e conoscenza.

Post rock con influenze progressive e psychedelic per un concept album diviso in tre atti che racconta, attraverso musica e dialoghi, il viaggio di un uomo in bilico tra passione e conoscenza verso l'isola di Rebis.
Genere: post rock/progressive/psychedelic Label: Orange Park Records Distribuzione digitale: Believe
Streaming https://open.spotify.com/artist/2bA5BtM2EiK7JqbRjsWNaW
https://soundcloud.com/bridgendproject/sets/rebis/s-hPXkC
Bridgend è un gruppo post rock con influenze progressive e psychedelic. Il progetto prende il nome dall'omonima cittadina gallese dove il chitarrista e fondatore della band, Andrea Zacchia, era impegnato a comporre e incidere le prime preproduzioni di quello che sarebbe in seguito diventato il concept album Rebis.
Proveniente dalla scena rock underground di Roma, Andrea è stato fortemente ispirato nella composizione e nella scrittura da band rock progressive degli anni '70/'80, Marillion, Pink Floyd solo per citarne alcune. Con queste premesse…

Esce maremosso, il nuovo album de LeFragole.

Energia e raffinatezza pop cantautorali a profusione per il duo bolognese formato da Marco Tascone e Carlo Alberto Montori, che canta le folle in rivolta nelle strade, le inquietudini dentro ciascuno di noi, i tormenti che segnano i legami di amicizia e di amore, i piccoli e grandi cambiamenti che incontriamo nella nostra vita.

Streaming https://soundcloud.com/lefragole/sets/lefragole-maremosso

Esce maremosso il nuovo album de LeFragole, band pop rock bolognese che propone brani frizzanti e introspettivi, con richiami ai BeatlesLucio Battisti e Rino Gaetano.
Durante la lavorazione dell’album, tra testi da aggiustare, arrangiamenti da completare e tracce da registrare in studio, sopraffatto da tutte le cose che c’erano da fare Marco ha sbottato con - Uff, in queste settimane sono un maremosso!-”
Un’espressione che alla band è sembrata stupenda e che ha quindi deciso di catturare e farla propria. Il duo emiliano si è reso improvvisamente conto che le onde del mare in burrasca sono un’im…