Passa ai contenuti principali

Acid Muffin,guarda il nuovo video "Bones"


Il nuovo e terzo singolo della hard rock/grunge band romana è tratto dall'EP d'esordio “Nameless”, registrato dal noto producer Steve Lyon (Cure, Depeche Mode, Subsonica, Suzanne Vega).
Puro e semplice Rock. “Bones” è una canzone che una volta ascoltata ti penetra nel profondo e ti fa venire voglia di cantarla. Il testo descrive quel brivido che ti congela quando finisce una relazione importante, quando anche il sesso svanisce e lascia il posto ai ricordi.
Il video ci porta direttamente in casa Acid Muffin, dove troviamo un’atmosfera tranquilla e rilassata. L’intenzione della band è quella di stabilire un contatto diretto con lo spettatore, lasciandolo entrare in un contesto estremamente intimo, rendendolo partecipe in modo da farlo riflettere e divertire allo stesso tempo.
L’uscita del nuovo album degli Acid Muffin è prevista entro la primavera del 2015; secondo alcune indiscrezioni la band sta puntando a raggiungere un sound in stile Foo Fighters, arricchito da variopinte sfumature psichedeliche. Stay tuned & let’s rock!


Bio
Gli Acid Muffin sono un gruppo romano nato nell'ottobre del 2010 dall'idea di Marco Pasqualucci e Andrea Latini, rispettivamente ex batterista ed ex cantante/chitarrista dei Recidiva, ai quali si aggiunge nel maggio 2012 il bassista Matteo Bassi. Il loro è un rock sperimentale e melodico, che prende in parte ispirazione dal sound alternative/grunge anni '90. Gli Acid Muffin, dopo un primo demo registrato nel 2012, nel maggio dell'anno successivo entrano in studio per dare vita alla loro prima fatica ufficiale “Nameless"; un ep di cinque tracce dalle caratteristiche ibride, che da un lato si rifanno alla pura tradizione grunge (Alice In Chains, Pearl Jam e Nirvana), dall'altro, per effetto di personali scelte stilistiche, lo ascrivono maggiormente al “post”.

Contatti
iTunes: itunes.apple.com/it/album/nameless-ep/id740546083

Press & Media Office
https://www.facebook.com/BlobAgency
Frank Lavorino 339 6038451



Commenti

Post popolari in questo blog

"Rebis", il viaggio dei Bridgend tra passione e conoscenza.

Post rock con influenze progressive e psychedelic per un concept album diviso in tre atti che racconta, attraverso musica e dialoghi, il viaggio di un uomo in bilico tra passione e conoscenza verso l'isola di Rebis.
Genere: post rock/progressive/psychedelic Label: Orange Park Records Distribuzione digitale: Believe
Streaming https://open.spotify.com/artist/2bA5BtM2EiK7JqbRjsWNaW
https://soundcloud.com/bridgendproject/sets/rebis/s-hPXkC
Bridgend è un gruppo post rock con influenze progressive e psychedelic. Il progetto prende il nome dall'omonima cittadina gallese dove il chitarrista e fondatore della band, Andrea Zacchia, era impegnato a comporre e incidere le prime preproduzioni di quello che sarebbe in seguito diventato il concept album Rebis.
Proveniente dalla scena rock underground di Roma, Andrea è stato fortemente ispirato nella composizione e nella scrittura da band rock progressive degli anni '70/'80, Marillion, Pink Floyd solo per citarne alcune. Con queste premesse…

Endless Mirage, il ritorno dei rockers romani NoiseBusters

Dopo l’esordio con “Carry Me Home” e quasi tre anni di concerti a Roma e nel Centro Italia, i NoiseBusters tornano con il secondo lavoro. Un Ep, un Concept. Forte, più rock. “Endless Mirage” inizia e finisce nel giro di “un singolo sogno”. Un miraggio.
Genere: rock/pop rock/hard rock Label: iM Classic (EU) Distribuzione: iM Classic (EU)
Streaming https://soundcloud.com/user-226312848/sets/endless-mirage https://open.spotify.com/album/4xS10nhXrMPCo2oeiI31et

Dopo l’esordio Carry Me Home uscito nel 2014, è finalmente disponibile Endless Mirage, secondo lavoro in studio dei romani NoiseBusters.
Presentato lo scorso 3 marzo @ Felt Club di Roma, Endless Mirage è la coerente evoluzione del debutto. Se il filo conduttore di quest'ultimo era infatti “la realtà della band”, con arrangiamenti minimalisti e suoni “acustici”, i NoiseBusters provano adesso a renderli più massicci, con cori e utilizzo di sintetizzatori, tastiere e parti melodiche rockeggianti.
Il disco si apre con Endless e continua s…

La vita, il futuro e l'amore secondo LorisDalì: esce Gekrisi, secondo disco del folksinger torinese

Secondo disco per il cantautore piemontese che con il suo folk variopinto e tagliente racconta le tante facce della nostra vita e le diverse storie del quotidiano filtrate dalla consueta dose di ironia e cinismo.
Genere: cantautorato, folk pop Label: Autoproduzione Release Date: 21.11.16
Streaminghttps://soundcloud.com/i-dal/sets/gekrisi/


Esce Gekrisi, il nuovo disco del cantautore LorisDalì.
Disponibile, tramite Zimbalam, su iTunes e su tutti gli store digitali, il lavoro segue Scimpanzé, uscito a gennaio 2015, e rimane sulla falsariga del cantautorato folk, abbandonando definitivamente ogni derivazione rock che in qualche modo era presente nel suo predecessore. Ma di solo cantautorato folk non si tratta, LorisDalì cerca infatti di rendere il disco sfaccettato, sia per i generi che per le trovate musicali, cantate e recitate.
Ecco quindi Altri tempi, interpretata dal padre del cantante, oppure la terrificante presa in giro di Tension, Un tango qualunque, il mezzo blues di Jack Risi, la canz…